domenica 17 Ottobre 2021
spot_img

Ai democratici piace Giorgia Meloni

Alla domanda “Quanta fiducia avete in queste personalità che fanno parte della scena politica?” gli elettori del Partito Democratico hanno dimostrato di apprezzare Giorgia Meloni (quanto di più ideologicamente distante dal Pd) e di odiare Matteo Renzi.

Le possibilità di risposta, in realtà, erano 7 e comprendevano, oltre al segretario Letta, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il premier Mario Draghi, il capo M5s Giuseppe Conte, l’ex numero uno dem Renzi e i due rivali Salvini e Meloni.

Proprio la leader di Fratelli d’Italia risulta essere preferita rispetto al fondatore di Italia Viva (probabilmente perché ancora non è stata digerita la scissione né la caduta del Conte bis) sorpassandolo con 3 punti percentuali in più (al 12,8%) di gradimento. L’unico a restare in coda è il segretario della Lega con il 4,4%.

Intanto Draghi risulta il leader più apprezzato, con il 92% di fiducia, lasciando alle spalle il segretario Enrico Letta per 12 punti. Una situazione paradossale, insomma, per il leader del PD che ha scoperto di essere il meno preferito proprio dai suoi stessi elettori. Diventano decisive a questo punto le elezioni amministrative per la leadership del segretario dem che verrebbe messa seriamente in discussione in caso di una vittoria del centrodestra, soprattutto a Roma e Torino.

Per Rado Fonda, direttore di ricerca di Swg intervistato da Italia Oggi questo si deve al fatto che il neo-segretario si sta intestardendo su tematiche come lo ius soli e la tassa di successione: “Questi temi di bandiera sono serviti a Letta a frenare l’emorragia di voti, ma non bastano a far decollare il partito – ha spiegato l’esperto -. Insistere su queste proposte sicuramente serve per rafforzare la parte militante, ma non riesce ad allargare il campo del consenso. La maggioranza del Paese ha altre priorità, i temi economici, le tasse sul lavoro, il lavoro che non c’è. Davanti alle emergenze innescate dall’epidemia, i temi bandiera sono marginali”.

CORRELATI

spot_img
spot_img