giovedì 18 Agosto 2022
spot_img

‘Il pianeta lo salvo io’, a Sezze in scena lo spettacolo che insegna a rispettare l’ambiente

Andrà in scena domani sera, alle ore 21, il secondo appuntamento con “Famiglie a teatro summer edition”, la rassegna teatrale promossa e sostenuta da A.T.C.L., il Circuito Multidisciplinare di promozione, distribuzione e formazione del pubblico per lo spettacolo dal vivo nella Regione Lazio, con la collaborazione del Comune di Sezze e la direzione artistica di Matutateatro

L’arena esterna del Centro Sociale Calabresi, presso il Parco della Rimembranza, ospiterà la compagnia Teatro della Caduta di Torino che presenta “Il pianeta lo salvo io”, tratto dall’omonimo libro di Jacquie Wines, un manuale strutturato in 101 consigli pratici su come risparmiare le risorse naturali. 

Lo spettacolo è interpretato da Francesco Giorda, comico, artista di strada, clown ed equilibrista, che illustrerà ai bambini alcuni dei 101 modi per salvare il pianeta attraverso esperimenti pratici, giocoleria e aneddoti divertenti.

Un pianeta surriscaldato, sporco e depredato delle sue risorse: è questa l’ingombrante eredità che gli adulti di oggi lasciano agli adulti di domani. Bisogna fare qualcosa subito, non si può aspettare di diventare grandi. I problemi ambientali sono diventati troppo urgenti. E se gli adulti non se ne occupano, tocca ai ragazzi prendere l’iniziativa. Il Pianeta lo salvo io! parte dall’idea che il degrado ambientale sia l’esito anche di comportamenti individuali, che sono necessariamente da correggere. Ma non basta essere informati: bisogna agire. Ecco dunque che un bizzarro personaggio con acrobazie, magie e giochi, ci dimostrerà che mettere in pratica le basi dell’ecologia può essere anche molto divertente! L’esuberanza, la simpatia e la bravura di Francesco Giorda che da oltre 10 anni porta in giro per l’Europa i suoi spettacoli, trasformano lo spettacolo in un momento educativo e divertente per tutta la famiglia. Lo spettacolo si terrà all’aperto nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di contenimento dell’epidemia Covid-19.  La prenotazione è obbligatoria ai numeri telefonici 3286115020 – 3291099630.

CORRELATI

spot_img
spot_img