giovedì 18 Agosto 2022
spot_img

Parco Archeologico di Norba, grazie alla nuova offerta culturale nel 2015 raddoppiano i visitatori

Nel 2015 raddoppiano le presenze nel Parco Archeologico di Norba che ha registrato nei mesi di aprile, maggio e luglio un boom di visitatori, tra i quali numerosi gruppi scolastici, attirati anche dagli eventi musicali e storico-artistici pensati ad hoc per il sito.

Buono l’afflusso anche nei mesi di ottobre e novembre grazie anche alle attività culturali locali

“Questo grande risultato – commenta in una nota il Comune di Norma – è stato favorito soprattutto dall’organizzazione interna e diretta del servizio guida disponibile al Parco Archeologico: un importante contributo è venuto dall’apertura costante, da giugno a dicembre, della welcome area presso l’Antica Norba, con servizi di accoglienza e di guida grazie all’impegno numerosi tecnici formati con un corso specifico su Norba e Norma”.

A giocare un ruolo importante anche l‘ampliamento dell’offerta didattica rivolta alle scuole, la realizzazione di mostre ed eventi culturali e la partecipazione del Museo e del Parco Archeologico ad iniziative regionali.

“Dal mio insediamento presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Norma – ha commentato il vicesindaco Marcello Guarnacci – l’impegno per valorizzare il museo civico è stato costante e questo dato ne è la conferma; miglioramento delle visite guidate e soprattutto del gradimento dei visitatori. Tutto ciò è possibile grazie al contributo degli operatori museali, dei volontari, delle associazioni locali ed dei commercianti che collaborano costantemente per lo sviluppo di Norma”.

CORRELATI

spot_img
spot_img