martedì 9 Agosto 2022
spot_img

Pontini espropriati in Tunisia, Pacifico: “Pronto un ddl in Senato”

Nel corso dell’Associazione Nazionale rimpatriati dalla Tunisia, circa 200 persone provenienti da tutta la provincia di Latina, hanno preso parte alla presentazione del Disegno di Legge 1973/2020 a sostegno dei proprietari di Aziende Agricole Italiane espropriate in Tunisia, propostto dalla senatrice pontina Marinella Pacifico di Coraggio Italia.

A fare gli onori di casa il presidente Gustavo Fratello insieme al direttivo dell’associazione, che ha ricordato l’iter seguito dall’associazione per veder riconosciuti i diritti dei proprietari italiani e ha ringraziato la Senatrice per l’impegno profuso in Parlamento a sostegno delle ragioni dell’Associazione che in provincia di Latina conta diverse centinaia iscritti.
Da parte sua la Pacifico ha ribadito il suo impegno e ha ricordato che il disegno di Legge presentato in commissione finanze ha bisogno del sostegno di tutte le forze politiche perché si tratta di una battaglia a favore di nostri connazionali che hanno visto sottrarsi le aziende a cui i propri genitori e i propri nonni avevano dedicata la loro vita.

“Sono fiera di aver presentato questo disegno di Legge – ha raccontato la senatrice – perché è una richiesta che arriva direttamente da tante persone nostre connazionali, molte delle quali risiedono proprio nella nostra provincia e, inoltre, rappresenta una questione di giustizia e dignità per il nostro Paese e di credibilità per le nostre istituzioni. Mi auguro che la maggioranza e il governo possano dare una risposta alle loro richieste troppe volte inascoltate nel corso degli anni. Al tempo stesso ringrazio il presidente Gustavo Fratello, l’associazione tutta e il leader di Coraggio Italia, Luigi Brugnaro vicino alle istanze della comunità di cittadini rimpatriati dalla Tunisia per il sostegno alla mia azione parlamentare, tanto che seguirà i lavori da remoto durante la presentazione in Senato del provvedimento”.

CORRELATI

spot_img
spot_img