lunedì 8 Agosto 2022
spot_img

Sabaudia, il Comune condannato a pagare oltre mezzo milione di euro. Tra i creditori anche Totti

di Luigi D’Arcangelis – Oltre mezzo milione di euro. È questa la cifra che il Comune di Sabaudia dovrà risarcire a diversi proprietari di terreni situati nella zona dei Tumuleti, le famose grandi dune costiere che caratterizzano il litorale della cittadina pontina, diventandone quasi un simbolo.

Il contenzioso risale addirittura agli anni ’50, quando i lotti vennero acquistati da soggetti privati. Circa un decennio dopo, però, il Comune di Sabaudia rivendicò il diritto di proprietà degli appezzamenti, chiedendo la nullità degli atti di vendita stipulati tra i privati e il Comune di Terracina. È partendo da queste premesse che la vicenda è approdata in tribunale, e l’amministrazione comunale di Sabaudia ne è uscita con le ossa rotte, dovendo pagare ai proprietari dei terreni gli oltre 500.000 euro stabiliti dalla corte.

Tra i creditori figura anche il capitano della Roma, Francesco Totti, che possiede (notoriamente) una villa sui Tumuleti. Il numero 10 giallorosso si è visto riconosciuto un risarcimento di 6.958 euro, che ha acconsentito gli venga versato in due rate da 3.479 euro ciascuna: la prima, già pagata entro il 31 marzo 2014; la seconda, erogabile entro il 30 settembre 2014.

CORRELATI

spot_img
spot_img