martedì 16 Agosto 2022
spot_img

Sondaggi a confronto: vince il partito del non voto

di Francesco Miscioscia – Nell’ultimo mese il Movimento 5 Stelle ha soffiato il 2,5% dei consensi al partito Democratico e la differenza tra di loro si assottiglia fino a 7 punti e mezzo. Questo il quadro delineato dall’ultimo sondaggio tecnè per Porta a Porta, secondo cui i democratici sono al 32,5%, mentre i grillini al 25%. La distanza tra i due partiti è però superiode secondo le rilevazioni dell’istituto Piepoli, che attribuisce al Pd il 33,5% (in calo di mezzo punto) e al M5S il 24% (+0,5% in una settimana). Per Swg, invece, il Pd cresce dello 0,7%, toccando quota 34%, mentre il M5S si attesta al 23,8%.

 Terza forza è la Lega Nord. Per Tecnè il Carroccio è al 15,5%, in crescita di un punto e mezzo nell’ultimo mese, mentre per Piepoli è stabile al 16,5%. La Lega scende al 15,5% rispetto… Continua a leggere su Marketicando

CORRELATI

spot_img
spot_img