lunedì 8 Agosto 2022
spot_img

Terracina, armi sequestrate vicino l’ospedale: i carabinieri arrestano un 60enne

Nel dicembre scorso una borsa contenente armi e munizioni era stata trovata nei pressi dell’ospedale di Terracina. Questa notte, 10 gennaio, nell’ambito delle indagini partite da quel sequestro i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Latina per Ugo Pioli, un 60enne residente a Terracina.

Il gip ha concordato con i risultati delle indagini dei militari che hanno quindi permesso l’arresto dell’uomo. La delicata attività d’indagine è finalizzata all’identificazione dei componenti di un gruppo criminale operante nel territorio pontino che, forte del potere intimidatorio derivante dalla notevole disponibilità di armi, munizioni ed esplosivi, mirava a mantenere in esercizio varie attività delittuose ed un ruolo egemone nella geografia criminale provinciale. Per questo non si escludono a breve ulteriori sviluppi.

Il 60enne, un insospettabile a detta degli investigatori, è ora ristretto nel carcere di via Aspromonte a Latina.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img