martedì 16 Agosto 2022
spot_img

Apre Ikea a Latina, ma è soltanto l’ennesima bufala

“Apre Ikea a Latina! Al via le selezioni per lavorare nel brand svedese”, ma è soltanto l’ultima bufala. Che in questo caso ha illuso, per un momento, tante persone alla ricerca di un lavoro in un capoluogo ormai impantanato nell’immobilismo. Qualche giorno fa su Facebook è girato il post che annunciava una selezione di personale per l’apertura del megastore a Latina. Tantissimi i commenti in coda tra chi auspicava che la notizia fosse vera e chi aveva già mangiato la foglia.

Peccato però che il sito dal quale sarebbe stata presa la novità non esiste e non ci sono posizioni aperte nel sito della stessa Ikea, per una struttura che sarebbe ancora da costruire! Non si tratta certo di un negozietto, ma di un enorme centro di vendita, che deve essere supportato da adeguati parcheggi, strade di accesso e servizi. Come quello di Roma che qui nel capoluogo tutti conoscono benissimo.

C’è anche da aggiungere che difficilmente qualcuno verrebbe ad investire a Latina, visti i recenti fatti accaduti con Globo, dove – una volta che le autorizzazioni erano state concesse, l’immobile terminato e veramente le selezioni del personale erano partite – tutto è stato sequestrato. Un investimento di 12 milioni di euro che si è volatilizzato nel nulla. Per quel disastro sono indagati imprenditori, costruttori, ma anche chi aveva in passato rilasciato i permessi a costruire. E la Cassazione intanto ha confermato il sequestro preventivo.

Silvia Colasanti
Giornalista pubblicista dal 2009 ha cominciato a scrivere nel 2005. Laureata in Scienze politiche, con un Master in Diritto europeo, ha lavorato per tre anni (tra le altre esperienze) nella redazione de Il Tempo Latina, poi come redattrice al Giornale di Latina. Si occupa essenzialmente di cronaca, in particolare di cronaca giudiziaria

CORRELATI

spot_img
spot_img