venerdì 12 Agosto 2022
spot_img

Aprilia, in casa della ex con una tanica di benzina e un coltello: arrestato

Attimi di terrore per una donna di Aprilia e sua figlia. L’ex convivente della vittima, un 58enne di Roma, è entrato in casa con una tanica di liquido infiammabile minacciando di darle fuoco, non preoccupandosi della bambina che era in casa. Nell’altra mano brandiva un coltello di 27 centimetri e fuori di sé urlava e insultava la donna.

Madre e figlia, però, nonostante la paura sono riuscite a scappare e ad allertare alcuni vicini che hanno chiamato i carabinieri.

I militari della sezione radiomobile hanno così bloccato e arrestato il 58enne, per atti persecutori (stalking), violazione di domicilio e porto abusivo di arma. L’uomo, a causa dei suoi comportamenti vessatori, era già stato sottoposto ad ordinanza di divieto di avvicinamento nel mese di ottobre 2020, ma questo evidentemente non lo ha fermato.

Il 58enne è ora ristretto in camera di sicurezza, per essere trasferito presso il carcere competente.

CORRELATI

spot_img
spot_img