mercoledì 18 Maggio 2022
spot_img

Beach Soccer, serie A, il Terracina comanda per due tempi ma poi si arrende al Napoli

B-POINT NAPOLI-TERRACINA 3-2 (1-1; 0-1; 2-0)
B-Point Napoli
: Spada, Guadagno, Josep Jr, Jordan, Hodel, Moxedano, Palma, Savarese, Palmacci, Luongo, Benjamin Jr, Stefanini. All: Sannino
Terracina: Monti, Duarte, Maciel, Borelli, Belardinelli, Del Duca, Frainetti, Costa, Giordani, Curcio, De Nisi, Merola. All: D’Amico
Arbitri: Contrafatto di Catania e Fagnani di Termoli
Reti: 2’pt Maciel (T), 11’pt Guadagno (N); 11’st Del Duca (T); 4’tt Savarese (N), 4’tt Moxedano (N)
Ammoniti: Del Duca (T)

La terza giornata della Serie AON di beach soccer sulla spiaggia di Cirò Marina regala una cocente amarezza per i ragazzi del Terracina Beach Soccer.

Una partita da palati fini quella contro il Napoli, finita 3-2 per i partenopei ma poteva terminare in mille altri modi una sfida veramente emozionante. Le due squadre si sono rincorse per tutto il match, al 4’ del terzo tempo, in meno di un minuto Savarese e il presidente-giocatore Moxedano hanno piazzato i due colpi ferali che hanno deciso le sorti della partita. In campo tanti campioni eppure la sfida l’hanno decisa i nomi forse meno altisonanti ma di grande sostanza sulla sabbia.

Il capitano del Napoli Guadagno ha suonato la carica per i suoi, il nuovo acquisto Maciel e Pietro Maria Del Duca avevano indirizzato la prima parte della gara sul litorale pontino.  

In classifica i tigrotti si trovano al sesto posto, avendo conquistato una vittoria e collezionato due sconfitte nelle prime tre giornate di campionato.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img