venerdì 12 Agosto 2022
spot_img

Fuoco in città; mezza Latina costretta a tenere le finestre chiuse per il fumo e l’odore acre

Fumo ed odore di bruciato che ti perforano i polmoni.

Questo quello che stanno vivendo gli abitanti di alcune zone di Latina che quest’oggi sono finite nel mirino dei piromani.

I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere il fuoco, per lo più di sterpaglie, in diverse zone della città.

In modo particolare tra via Isonzo e via Regione Veneto, vicino via della Rosa, il rogo è partito subito dopo pranzo e la colonna di fumo che ne è scaturita si può osservare da tutta Latina.

A quanto riferiscono i vigili, poi, i punti di innesco delle fiamme sarebbero stati più di uno.
La conseguenza, soprattutto per le persone anziane che magari non posseggono un condizionatore, è tenere le finestre chiuse. Cosa che in questi giorni di caldo africano è peggio di una tortura.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img