martedì 9 Agosto 2022
spot_img

Igiene urbana, nuovo bando di gara: 118 milioni in 7 anni al successore di Latina Ambiente

È stato pubblicato il bando di gara per la scelta del prossimo gestore del servizio rifiuti. Il successore di Latina Ambiente si avvarrà di un contratto di 7 anni per un totale di 118 milioni di euro. Il gestore si occuperà di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati, pulizia e spazzamento del suolo pubblico e servizi correlati, e di ogni altro servizio di igiene ambientale. Il vincitore sarà selezionato da una commissione che valuterà l’offerta economica e l’offerta tecnica. Dunque, non basta il criterio del prezzo più vantaggioso per aggiudicarsi la gara. Le domande andranno presentate entro il 5 luglio, l’apertura delle buste è fissata al 12 luglio.

Un precedente bando era stato pubblicato ma la gara era stata interrotta a causa di alcune novità introdotte dal Governo nel Codice degli appalti. Intanto Latina Ambiente continuerà ad operare, probabilmente con una nuova proroga: l’ultima scadrà il 30 giugno. Starà con ogni probabilità al prossimo sindaco conferire ancora una proroga alla vecchia società per poi scegliere il successore della partecipata.

CORRELATI

spot_img
spot_img