martedì 16 Agosto 2022
spot_img

Monte San Biagio, dissequestro per Le Pantanelle: tolti i sigilli a piscina e tettoia

di Giusy Cavallo – Il Tribunale di Latina ha deciso per il dissequestro della piscina e della tettoia del ristorante Le Pantanelle. Il locale, di proprietà di Erica Parisella moglie del candidato a sindaco Federico Carnevale, era stato sottoposto a sigilli lo scorso aprile per abusivismo edilizio.

Adesso il Tribunale di Latina ha accolto la richiesta dell’avvocato e ha disposto il dissequestro delle due strutture spiegando che la tettoia, costruita in legno e bambù “non rientra nella categoria concettuale dell’opera edilizia tout court trattandosi, nella sostanza, dell’apposizione di un elemento di arredo esterno accessorio, agevolmente rimovibile e, soprattutto, non comportante alcun intervento definibile come edilizio”.

Per quanto riguarda la piscina, invece, questa, secondo quanto scrivono i giudici, “è perfettamente in linea con la destinazione urbanistica della zona, trattandosi di una attrezzatura genericamente compresa nella definizione di ‘servizi’ a servizio di una struttura turistico-ricettiva”.

L’avvocato della signora Parisella si è detto soddisfatto per la decisione del Tribunale perché “è stato valutato come corretto l’operato dei tecnici del Comune. Dispiace però che, visto il periodo, la vicenda abbia creato danni patrimoniali non indifferenti”.

In effetti la tempestività con la quale questa vicenda è venuta fuori qualche dubbio lo fa venire…

CORRELATI

spot_img
spot_img