martedì 9 Agosto 2022
spot_img

Operazione Anni 2000 dei carabinieri, un arsenale a disposizione dei clan Antinozzi e Mendico

L’operazione Anni 2000 dei carabinieri, che nel sud della provincia di Latina ieri ha sgominato due clan rivali, quelli degli Antinozzi e dei Mendico, tiene ancora banco.

Dall’arma dei carabinieri emergono ulteriori particolari sul modo di agire dei due sodalizi malavitosi. Nello specifico sembra che a loro disposizione ci fosse un vero e proprio arsenale, utilizzato per gesti intimidatori verso imprenditori e rivali.

In particolare, per capire la ferocia con la quale i clan perseguivano i propri scopi criminali, ci sono alcune intercettazioni telefoniche, durante le quali si parla apertamente di spedizioni armate nei confronti delle vittime designate, che così erano costrette a chiedere “protezione” dietro la corresponsione di somme di denaro. In una di queste intercettazioni si sente la voce di Antonio Antinozzi che afferma ” …e ci andiamo con le pistole”.

Di certo, da oggi in poi, gli imprenditori della zona di Castelforte e Santi Cosma e Damiano potranno dormire sonni più tranquilli.

Maurizio Bindotti
Maurizio Bindotti, laureato in discipline giuridiche con un master in giornalismo multimediale. Ha avuto diverse esperienze nelle redazioni di media digitali appassionandosi di cronaca.

CORRELATI

spot_img
spot_img