martedì 9 Agosto 2022
spot_img

Protezione civile, nasce il coordinamento provinciale

In provincia di Latina cresce e si rafforza la capacità di intervento in caso di emergenza grazie al coordinamento di un gruppo di associazioni di Protezione Civile.

Lo scorso 5 giugno, l’assemblea di Prociv Italia Coordinamento Lazio ha deliberato l’adesione di 13 nuove associazioni al coordinamento regionale di cui quattro appartenenti all’area sud della provincia di Latina: CB Gari 88 SS. Cosma e Damiano, con il distaccamento di Coreno Ausonia, VPC Isole Ponziane, con il distaccamento di Ventotene, EC Scauri e Fenice di Gaeta il cui responsabile, Aldo Baia è stato anche eletto tra i membri del nuovo Consiglio Direttivo e responsabile della gestione delle emergenze Idrogeologiche ed Antincendio Boschivo.

La scelta di queste associazioni di confluire nel Coordinamento si inserisce, tra l’altro, nell’ambito di un progetto ideato e fortemente voluto da Aldo Baia teso a sviluppare specifiche sinergie per rispondere efficacemente alle emergenze e alle criticità nel Sud della Provincia di Latina ed in particolare nel Sud Pontino e nelle Isole Ponziane.

“Riteniamo che la radicata presenza delle nostre associazioni nei territori possa costituire un valore aggiunto per gestire l’emergenza con il massimo livello di rapidità ed efficacia – ha detto Baia – il nostro obiettivo è quello di costituire una struttura operativa coordinata di Protezione Civile in grado di fronteggiare le situazioni di emergenza per quei rischi che hanno la maggiore probabilità di verificarsi su nostro territorio di appartenenza, al primo posto il rischio idrogeologico e gli incendi boschivi”.

Baia ha poi spiegato come si sviluppa in pratica il progetto: “C’è un OdV (Fenice di Gaeta) che funge da base e sede operativa, centro di raccolta, scuola di formazione e sede di stivaggio di mezzi ed attrezzature che possono in poche ore essere spostate lungo la linea di confine del Fiume Garigliano, che divide il Lazio dalla Campania.  Ciò permette di avere un unico punto di smistamento delle risorse in caso di emergenze.

Facciamo un esempio di cosa comporta tutto ciò per le comunità e i territori locali: nel caso di esondazione del fiume Garigliano, la OdV Gari 88 di SS. Cosma e Damiano (con appoggio fino alla sua sezione di Coreno Ausonia), EC Scauri ODV e Fenice di Gaeta, sono pronte ad intervenire simultaneamente ed in modo coordinato, potendo inoltre contare su strumenti e mezzi specifici quali insacchettatrice e deposito dei sacchi di sabbia, così come depositi di sale per le emergenze neve nel periodo invernale.

Ugualmente tale organizzazione garantisce, in caso di emergenze legate agli incendi boschivi, il pronto intervento di autobotti e pick-up e la disponibilità di vasche di riempimento fondamentali per gli elicotteri antincendio della Regione Lazio a Gaeta, che in brevissimo tempo possono raggiungere le Isole trasportando uomini, mezzi ed attrezzature. Proprio verso le Isole Ponziane di Ponza e Ventotene tutte le OdV associate hanno inoltre un piano congiunto di pronti a partire in caso di emergenza”.

CORRELATI

spot_img
spot_img