giovedì 11 Agosto 2022
spot_img

Sabaudia, 570 stranieri vaccinati in tre giorni col camper della Asl

Un successo forse inaspettato l’appuntamento col camper per la vaccinazioni a Sabaudia.

Alla fine della tre giorni pensata e realizzata in collaborazione tra Asl e Comune i Sabaudia, sono state 570 le dosi di Johnson & Johnson somministrate a Bella Farnia.

Il luogo prescelto, Largo Russia, e l’orario, quello pomeridiano e serale, ha permesso ai tanti braccianti agricoli stranieri, il 14, 15 e 16 luglio, di potersi recare all’appuntamento senza perdere la giornata di lavoro. Tra di loro anche molti irregolari, segna che la campagna di sensibilizzazione ha funzionato.

“Vorrei ringraziare i medici e tutti gli operatori sanitari per l’impegno profuso sul territorio, la Asl di Latina e il suo direttore generale Silvia Cavalli per la sensibilità dimostrata e per aver accolto la nostra richiesta di un’edizione speciale del cosiddetto Vax Tour proprio a Bella Farnia, cuore residenziale dei cittadini di nazionalità indiana – ha commentato il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi – Questo ha permesso di dare un impulso importante alla campagna di vaccinazione anti covid-19 a tutela della salute pubblica della nostra città. Un sentito ringraziamento vorrei rivolgerlo ancora una volta ai volontari del gruppo comunale di protezione civile, sempre in prima linea per il bene della comunità di Sabaudia e che anche di fronte un’emergenza socio-sanitaria così ampia e delicata come quella del covid-19 non hanno esitato a supportarla”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img