lunedì 8 Agosto 2022
spot_img

Scoperta dai doganieri di Aprilia una maxi frode ai danni dello stato

E’ stato denunciato all’autorità giudiziaria il titolare di una società con sede legale a Latina. Per lui l’accusa è di aver evaso l’Iva per svariante centinai di migliaia di euro…

Ad accorgersi del raggiro ai danni dello stato sono stati i funzionari Adm – Ufficio delle dogane di Gaeta in servizio presso la sezione operativa territoriale di Aprilia.

Le analisi hanno consentito di accertare che la società, attiva in diversi settori che spaziavano dalla telefonia al commercio di prodotti alimentari, è risultata di fatto inesistente presso la sede dichiarata e il suo legale rappresentante irreperibile.

Le attività di indagine, basate anche sulle informazioni acquisite dal sistema elettronico comunitario di scambio di dati sull’Iva (Vies), hanno accertato un’evasione dell’Iva di circa 1.200.000 euro per l’anno 2019. A carico del titolare della società è scattata dunque una denuncia all’autorità giudiziaria.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img