martedì 16 Agosto 2022
spot_img

Trasporto pubblico, meno risorse dal Comune di Latina: Atral pronta a licenziare

L’Atral sta per perdere in gestione il trasporto pubblico a Latina, dove il Commissario Prefettizio Giacomo Barbato ha finalmente avviato il bando di gara per scegliere il prossimo gestore. C’è anche questo alla base della scelta dell’azienda che ha deciso di ridurre drasticamente il personale. La decisione sarebbe già stata comunicata alle rappresentanze sindacali alle quali è stato fornito un quadro critico. Atral lamenta che il Comune di Latina per gli ultimi sei mesi di proroga avrebbe messo a disposizione meno fondi, ufficialmente per la riduzione di risorse provenienti dalla Regione. Il Comune ha infatti stanziato “solo” 580 mila euro. Cifre con cui l’azienda che si occupa del trasporto pubblico a Latina ha fatto sapere di non poter garantire il servizio oltre a dover ridurre il personale almeno di 20 unità.

Sulla questione si sta già muovendo il consigliere regionale e candidato sindaco del PD Enrico Forte che ha chiesto chiarimenti all’assessorato ai Trasporti della Pisana. “L’amministrazione regionale ha effettivamente razionalizzato i costi – ha spiegato Forte in una nota -, ma non si è mai tirata indietro quando si è trattato di ascoltare le esigenze dei territori. Sono certo che si riuscirà a trovare una soluzione consona per il proseguimento del servizio e per la tranquillità di tante famiglie. Entro lunedì saremo in grado di ottenere maggiori garanzie economiche da parte della Regione”.

CORRELATI

spot_img
spot_img