lunedì 8 Agosto 2022
spot_img

Visioni Corte, tutto pronto per il festival di cortometraggio al Castello Baronale di Minturno

di Redazione – È tutto pronto per la quarta edizione del “Visioni Corte Film Festival – Rassegna Internazionale del Cortometraggio indipendente”. L’appuntamento è al Castello Baronale di Minturno dal 6 al 10 ottobre per la rassegna organizzata dall’Associazione Culturale “Il Sogno di Ulisse”.

Nel 5 giorni di gara saranno proiettati 53 film provenienti da 17 paesi del mondo giudicati da una giuria tecnica, composta da Giorgio Mennoia, direttore del Centro Universitario Teatrale di Cassino (presidente di giuria); Roberto Donati, critico cinematografico; Antonio Lauritano, compositore, regista, autore e speaker Rai; Alessandro Paesano, critico cinematografico. A loro si aggiunge anche Ferdinando Maddaloni, attore e scrittore, noto al grande pubblico grazie alle sue interpretazioni in diversi sceneggiati di successo targati Rai. Le serate saranno condotte da Gisella Calabrese, a partire dalle 20.30, con ingresso gratuito.

Oltre agli eventi serali sono previsti tre appuntamenti di mattina. L’8 ottobre al liceo Scientifico Leon Battista Alberti è in programma l’appuntamento “Visioni Sociali” in cui si proietteranno 3 cortometraggi dal tema sociale. Il giorno successivo sarà la volta di “Visioni Paoliniane” dedicate a Pier Paolo Pasolini a 40 anni dalla sua morte. Infine sabato mattina l’appuntamento è con “Visioni Archeologiche” per visitare l’affascinante area archeologica di Minturnae.

La serata conclusiva di sabato 10 ottobre vedrà l’assegnazione dei cinque premi e la presenza di Nunzia Schiano, star del cinema nota per la sua partecipazione a “Benvenuti al Sud” e “Benvenuti al Nord”, che riceverà il premio alla carriera.

Infine, l’ultima gustosa novità da segnalare riguarda l’allestimento di stand gastronomici nell’atrio del Castello Baronale, a cura dell’Associazione Gastrovagando, con menu speciali e prodotti a chilometro zero.

CORRELATI

spot_img
spot_img